21 dicembre 2011

Nasce “Al Crocevia”, ad un anno esatto dalla presunta fine


Movimento di pensiero olistico-filosofico di futuristica attualità!

-         Le democrazie stanno finendo di spolpare le economie del mondo e la recessione globale condizionerà il futuro prossimo dell’intera umanità
-         L’inquinamento ha raggiunto livelli insostenibili e Gaia manda in scena i suoi attori dal pugno più forte
-         Religioni e Nazioni pongono tra loro lame affilate fregiate a fiori mentre i popoli gremiscono le piazze gridando la propria libertà
-         La realtà di oggi non posa più su alcun fondamento concreto e l’epoca del superfluo, del presunto benessere, del consumo è duramente messa alla prova mentre volto di profezie antiche si insinua anche tra gli spiriti più razionali, il quale progresso infrange ad ogni passo le teorie più solide della fisica moderna


SIAMO AD UN PUNTO DI SVOLTA! 

Rintracciamo insieme cause ed effetti di un mondo al crocevia che non può più rimandare il coraggio d’agire, formulando teorie e filosofie personali su un futuro, forse, già scritto negli avvenimenti contemporanei, preparandoci ad affrontare i tempi a venire!



Contenuti, autori, sondaggi ed impressioni saranno aperti al più presto.



2 commenti:

  1. Tutto tende verso un unico punto, oramai palesemente percettibile. La "superficialità" e "inconcretezza" (come sopra citati) sono i termini più adatti a questo andazzo di "vita"! Tutto va avanti perchè probabilmente è l'unica direzione verso cui spinge l'inerzia. Ma non vi è valore che ha coraggio di spuntare dal cemento in mezzo a tutti i fatti che ci bombardano. I Media hanno preso il sopravvento, scegliendo probabilemente di stare dalla parte più logica, più semplice, più "adatta". Tutto ciò che abbiamo intorno adesso, è un cumulo di cibo scaduto allo scoccare di ciò che hanno definito "nuovo secolo". Bello questo secolo, da ricomporre come un puzzle per ammirane poi l'immagine priva di senso. Bello questo secolo, caratterizzato dai fronzoli che ci rendono contenti, come fossero caramelle per bambini; e noi stiamo lì a masticare....masticare....masticare.....

    RispondiElimina
  2. CLAUDIO IUFFRIDA23 dicembre 2011 02:45

    Bisogna trovare soluzioni plausibili con le vere realtà che siano esse teologiche o umane,un accordo reale non guasta tra le cose.Il mondo è pieno di parole frivole che volano nell'aria di Dio .La semplicità dei cuori deve essere rivalutata.Il mondo ha bisogno di uomini reali della migliore essenza e se siano Santi non guasta.Il male è dietro ogni angolo e oggi lo si percepisce addirittura in alcuni casi per il bene, questo è il reale problema.Affidarsi totalmente nelle mani del PADRE UNIVERSALE UNICO DIO VIVO é l'unica vera soluzione da valutare ,chiunque lo può fare,così tutti insieme possiamo riaprire un nuovo dialogo con DIO per una nuova era mondiale di soluzioni,pace e tranquillità in tutte le cose della vita.Il saluto che ci si dovrebbe fare tra tutti è quello di Amare DIO nell'Amore che DIO Stesso ha creato,io Amo DIO.

    RispondiElimina